Il pavimento del garage: Avete queste opzioni

da Tobias KleinAggiornato il 31.08.2021

terramondi clanky 1

Non siete soli. La pavimentazione dovrebbe essere affrontata prima dell'autunno umido, prima che arrivi la neve e venga usato il sale per le strade, quindi non sorprende che i forum su internet siano pieni di domande. La gente si preoccupa di quale pavimentazione sia la migliore, economica e veloce da installare. Tuttavia, una risposta chiara a questa domanda è complicata.

Ci sono molte opzioni, e tra le più comuni ci sono la pittura, le piastrelle di ceramica e Piastrelle in PVC. Ognuna di queste varianti ha i suoi vantaggi e svantaggi, e quindi i suoi sostenitori. Solo alcune varianti soddisfano i requisiti effettivi di un garage o di un'officina - uno spazio che deve resistere a carichi elevati, acqua e prodotti chimici. Un aspetto altrettanto importante è la facilità di manutenzione.

L'opzione più economica è una mano di vernice

Coloro che vogliono risparmiare denaro, di solito optano per una vernice epossidica a buon mercato, con la quale, purtroppo, un bel po' di lavoro. Il pavimento di cemento deve prima essere livellato, non sarebbe male aspirare e sgrassare la superficie. Questo è seguito dalla penetrazione con la vernice diluita e poi il top coat. Oggi si produce una vasta gamma di colori e, con l'aggiunta di particelle decorative, si può ottenere la granitimitazione. I rivestimenti hanno un aspetto attraente, ma hanno alcuni svantaggi.


Se viene applicato uno strato troppo sottile, la vernice diventerà fragile sotto il peso dei veicoli. Se la vernice non si asciuga o viene guidata con pneumatici caldi, la vernice può spellarsi. Un altro male è che il pavimento è scivoloso, questo è particolarmente evidente in inverno. Anche le sostanze chimiche che fuoriescono dal motore e il sale stradale sono un problema - tutte queste sostanze scoloriscono la vernice.

La manutenzione è abbastanza semplice, basta spazzare e pulire il pavimento. Un problema sorge se qualcosa si rompe, si apre e la vernice viene via. Poi l'intero piano deve essere rinnovato.

Le piastrelle sono più affidabili

La seconda soluzione, ma significativamente più costosa, offre piastrelle di ceramica di alta qualità e resilienti. Se riuscite a trovare un'opzione davvero buona, i difetti saranno minimi. Le piastrelle sono costose e complesse da installare, ma sono resistenti all'acqua superficiale (come le fuoriuscite) e ai prodotti chimici e sono facili da mantenere. Se spazzate o pulite le piastrelle di tanto in tanto, hanno una durata di vita di decenni - se sono ben posate.


Ma anche con le piastrelle che sono installate anche bene, il peggio può accadere. Quasi tutti i pavimenti dei garage possono sopportare le condizioni estive, ma le difficoltà sorgono in inverno. Con le piastrelle, è spesso l'acqua di superficie che si infila sotto le piastrelle, causando marciume maleodorante e attaccando la superficie.

Un altro problema delle piastrelle di ceramica è la loro fragilità. Spesso, basta che un attrezzo più pesante ti cada di mano e immediatamente una delle piastrelle ha una crepa. Per non parlare del rischio di scivolare. Se si scelgono piastrelle con una superficie lucida (smalto), si può essere sicuri che queste piastrelle saranno scivolose in inverno.

Le piastrelle in PVC migliorano le proprietà delle piastrelle in ceramica

Con l'obiettivo di migliorare le proprietà delle piastrelle di ceramica, si è iniziato a produrre anche piastrelle in PVC, che sono particolarmente adatte per garage, officine o edifici industriali. Con noi il PVC Fliesen terramondi fabbricato. Tuttavia, questi non hanno molto in comune con le piastrelle di ceramica - praticamente solo che sono anche piastrelle collegate. Tuttavia, non hanno bisogno di stuccare, è sufficiente unire i giunti con un martello di gomma. La superficie deve essere prima livellata e spazzata, e poi tutto andrà come un orologio. La posa in un garage di dimensioni medie richiede circa un'ora.


I giunti delle piastrelle sono sufficientemente stretti, quindi è difficile che l'acqua penetri. Se questo accade, l'acqua può semplicemente evaporare perché le piastrelle "respirano". Sono resistenti ai prodotti chimici e agli acidi, a differenza delle piastrelle di ceramica, sono antiscivolo (hanno un motivo antiscivolo) e non si rompono. E se una piastrella si danneggia, solo il pezzo rotto deve essere sostituito.

Proprio come le piastrelle regolari, una scopa e a volte un mocio faranno il trucco. L'unico inconveniente è che le piastrelle in PVC non sono adatte alle aree esterne. Le condizioni esterne non fanno bene alle piastrelle in PVC, cambierebbero il loro colore e la loro forma.

Quindi, quale pavimento è meglio per i garage?

Questo dipende da ogni individuo. Qualcuno preferisce un prezzo basso e decide di dipingere. Altri preferiscono di nuovo le piastrelle classiche, e alcune persone non hanno paura delle innovazioni moderne e si rivolgono alle piastrelle in PVC. Abbiamo già presentato i pro e i contro, ora dipende solo da te se scegli l'opzione più economica o più a lungo termine e affidabile.


Tobias Klein

Tobias Klein

Tobias Klein scrive articoli su piastrelle PVC per terramondi.
Avete domande? Contattateci ora.