Tipi di piastrelle a confronto

da Tobias KleinAggiornato il 08.12.2022

Le piastrelle sono sempre più utilizzate come pavimentazione nelle case, nelle aziende, nei garage e anche all'esterno nei giardini. Mentre ci sono opzioni più economiche, ai clienti piace il fatto che le piastrelle sono di lunga durata e sono disponibili in una grande varietà di colori. Ci sono anche diversi materiali tra cui scegliere, ognuno dei quali è adatto per uno scopo leggermente diverso.

Tra i più popolari ci sono le pietre da pavimentazione, le piastrelle di cemento, le piastrelle di gomma e le piastrelle di plastica. Tutti hanno i loro vantaggi e svantaggi, dipende anche molto dal gusto personale e dalle preferenze.

La pavimentazione ad incastro è molto facile da posare

La pavimentazione ad incastro è nota a tutti. È fatto di cemento speciale e ha ottenuto il suo nome a causa della forma specifica. I singoli pezzi sono fabbricati in modo da adattarsi esattamente l'uno all'altro, il che rende la posa delle pietre da pavimentazione estremamente facile. Di norma, non è richiesta alcuna colla o competenza.

Vantaggi:

Svantaggi:

Particolarmente adatto per garage, vialetti, passerelle e terrazze.

Le piastrelle in calcestruzzo resistono a tutte le condizioni atmosferiche

Oltre alle pietre da pavimentazione, anche le piastrelle di altre forme sono fatte di cemento. Questi non si incastrano così bene e nella maggior parte dei casi sono anche posati in un letto di ghiaia. Questo impedisce la penetrazione dell'acqua e la formazione di macchie. In alcuni casi, si possono anche usare delle piastre speciali, che vengono poste su una superficie solida e nelle quali vengono posate le piastrelle. Tuttavia, questa opzione è adatta solo a terrazze, balconi e spazi coperti.

Vantaggi:

Svantaggi:

Le lastre di calcestruzzo, proprio come le pietre da pavimentazione, sono utilizzate per garage, vialetti, terrazze, balconi o spazi coperti.

Le cadute su piastrelle di gomma fanno meno male

Le piastrelle di gomma sono morbide e assorbono le cadute, quindi sono adatte all'uso ovunque i bambini passino del tempo. Sono posati su una superficie solida e collegati con perni di plastica o incollati. Sono impermeabili e ignifughi.

Vantaggi:

Svantaggi:

Poiché sono in grado di assorbire bene gli urti, sono utilizzati per terrazze, balconi, intorno alle piscine, nei centri fitness, nei parchi giochi e nei campi sportivi.

Le piastrelle in PVC sono adatte a tutti gli interni

Le piastrelle di plastica includono i vantaggi di tutte le varianti di cui sopra. L'installazione è semplice, le piastrelle di terramondi sono solo uniti insieme, per questo è sufficiente usare un martello di gomma e un coltello. Simile alle piastrelle di gomma, le piastrelle di plastica sono anche ignifughe, possono persino contenere il fuoco. Agiscono anche come un buon isolamento acustico e termico.

Vantaggi:

Svantaggi:

Le piastrelle in PVC non sono adatte alle aree esterne, ma le possibilità per l'uso interno sono praticamente illimitate. Sono utilizzati per garage, aree di gioco per bambini, in scantinati e bagni. Leggi perché le piastrelle in PVC sono adatti come pavimentazione per laboratori e locali tecnici.

Tutte le piastrelle di cui sopra oggi sono prodotte in una varietà di varianti, sia dal punto di vista dei colori e modelli, forme o spessore delle piastrelle. Non è certo quale di essi debba essere usato dove, la scelta è solo vostra.


Tobias Klein

Tobias Klein

Tobias Klein scrive articoli su piastrelle PVC per terramondi.
Avete domande? Contattateci ora.