Pavimentazione in cemento: una breve introduzione

da Tobias KleinAggiornato il 22.06.2021

Aplikace samonivelační stěrky

Pavimento in calcestruzzo, pavimento in cemento, epossidico, anidrite, vernice, massetto, stucco... Conosci le differenze? Avete familiarità con la terminologia della pavimentazione? Per renderlo meno semplice, alcuni hanno anche più nomi. Quindi diamo un'occhiata dal basso verso l'alto.

Quando qualcuno dice pavimento in cemento, di solito intende lo strato inferiore, che è a terra. Questo è molto spesso, può essere di 20 cm ed è semplicemente il sottopavimento grezzo. Prestare particolare attenzione alla qualità di questo calcestruzzo di sottofondo perché di solito è fatto durante la costruzione e rimane già per sempre. Come il muro di mattoni, che viene successivamente intonacato, anche il pavimento di cemento riceve ulteriori strati di cemento o altri strati superiori.

Anche nelle ristrutturazioni successive, viene considerato solo questo strato superiore. Può essere carteggiato e sostituito, innescato e dipinto, le crepe possono essere riparate, lo sporco può essere aspirato, ecc. Tutto dipende dal tipo di materiale di superficie scelto. Possibilità di ristrutturazione è anche rapida installazione di piastrelle Terramondi. Le piastrelle in PVC Terramondi possono essere posate su pavimenti in cemento di varie qualità.

Molti strati superiori tra cui scegliere

Per esempio, il cemento, l'epossidica, la pavimentazione in anidrite o anche una mano di cazzuola viene applicata al sotto cemento. Il pavimento epossidico si vede spesso anche sotto il nome di pavimento in resina colata ed è usato sempre più spesso ultimamente. È adatto per locali industriali, ma anche per garage e appartamenti (conduce bene il calore, quindi è adatto anche per i bagni), ma è un po' caro. Buona conducibilità termica hanno anche i pavimenti in anidrite, ma non sono particolarmente adatti per i bagni, perché non possono sopportare l'umidità continua. Guarderemo questi piani in dettaglio nel prossimo articolo.

E i pavimenti in cemento? Ora gli diamo un'occhiata.

Samonivelační stěrka 1200x801

Riparazione di un pavimento in cemento - stucco autolivellante

Cosa sono i pavimenti in cemento?

I pavimenti in cemento includono anche i pavimenti in cemento colato, i composti/miscelati autolivellanti, i massetti e i pavimenti in graniglia. Anche se a prima vista non sembra, tutti questi contengono cemento. Come è già stato detto, sono applicati come strato superiore della lastra di cemento e sono quindi abbastanza sottili - di solito 0,5 - 1 cm.

Cosa li rende diversi?

Il pavimento in cemento colato (si chiama anche pavimento in cemento, ma contiene cemento, da cui questo nome) è adatto per case, uffici, angoli doccia e industria, resiste anche all'umidità. Conduce il calore e crea una superficie perfettamente dritta.

I composti livellanti cementizi autolivellanti (esistono anche composti livellanti in anidrite ed epossidici) sono una buona scelta per il fai da te che vuole riparare il proprio pavimento. Possono fare molto, livellare i vecchi pavimenti e coprire le crepe. Dato che l'applicazione dello stucco per calcestruzzo è anche abbastanza facile, è una delle soluzioni comuni. Viene venduto in polvere, mescolato con acqua. La massa risultante viene applicata al pavimento e poi si asciuga. Gli inesperti del fai-da-te sono poi di solito stupiti di quanto velocemente si asciughi lo stucco per calcestruzzo.

I rivestimenti e i massetti di cemento sono applicati in modo simile. Il massetto è mescolato con acqua, ma il risultato è una miscela più rigida. Lo stucco scorre sul pavimento quasi da solo, il massetto no. Una mano di vernice su cemento è la più sottile di tutte queste opzioni per i pavimenti in cemento. È uno strato sottile che aiuta a proteggere il pavimento da umidità, usura meccanica e simili, ma è solo una soluzione temporanea per una stagione o due. Non è particolarmente adatto per il livellamento delle superfici.

Una categoria speciale è la pavimentazione a pioggia. Questo è l'unico dei precedenti che deve essere applicato al calcestruzzo fresco, anche prima che si sia indurito. È una miscela di polvere contenente cemento, additivi chimici e altri riempitivi. Questa miscela viene versata nel calcestruzzo fresco per una maggiore resistenza ai danni meccanici e una più facile manutenzione.

Cosa è meglio per le vostre esigenze?

Dipende da ciò che si vuole ottenere. Se volete migliorare le proprietà del pavimento in calcestruzzo che non c'è ancora, potete considerare una miscela sparsa. Se volete riparare un vecchio pavimento per uso domestico, le vernici e i massetti di cemento vi serviranno meglio. Sentitevi liberi di consultare un professionista per un consiglio. Ora capirete almeno di cosa sta parlando quando vi riempie di appuntamenti professionali.

Betonová podlaha v průmyslu 1200x800

Pavimento in calcestruzzo

Esempi concreti per concludere. Il massetto colato a strato sottile o lo stucco autolivellante sono adatti per le riparazioni dei pavimenti industriali. La ristrutturazione rapida è possibile anche con le piastrelle di plastica Terramondi. Per i pavimenti nuovi, si possono usare miscele da spalmare.


Tobias Klein

Tobias Klein

Tobias Klein scrive articoli su piastrelle PVC per terramondi.
Avete domande? Contattateci ora.